lunedì 26 novembre 2012

Sandra e Visone


Una giornata "partigiana" quella del  25.11.2012 organizzata dalla sez.ANPI A.Cazzaniga di Paderno Dugnano ,dedicata alla figura  del comandante Giovanni Pesce(Visone) proprio nella  via che la città
unica  in  Italia gli ha attribuito.
La delegazione di militanti assieme all'ex  sindaco Gianfranco Massetti (che durante il suo mandato ebbe  proprio l'occasione  di incontrare)   la  figlia Tiziana Pesce con  il  nipote  Davide hanno ricordato l'impegno civile e la  vita di  Giovanni che  tanto  ha  combattuto per un mondo  diverso.
Successivamente il pranzo  autogestito presso il centro  Ein Karem ha visto l'avvicendarsi di  parecchi  giovani come  Francesca,Katia,Nicola e  Danilo che si  sono  cimentati  in  letture  di monologhi, canti, poesie e  brani musicali per tutto  il  pomeriggio. Una bellissima  testimonianza di  attaccamento  ai  valori  che  proprio i  partigiani  ci  hanno  tramandato  con  il loro  coraggio  e voglia  di  cambiamento.
L'intervento  conclusivo di  Tiziana Pesce assieme all'editore Roberto  Farina del  libro  "Il  Pane Bianco"  di  Nori  Brambilla  (Sandra) è  stato  particolarmente interessante.  La  storia  partigiana di  Nori 21enne milanese,  figlia di operai che non ebbe esitazioni a battersi per  la libertà durante  l'occupazione nazi-fascista ha  catturato  l'attenzione di coloro che  sino  alla  fine hanno  seguito  e  partecipato intensamente a  questa giornata memorabile.  Un'adesione  massiccia  ha  fatto registrare  il  tutto  "esaurito" all'evento grazie  alla  collaborazione  di  tutto  il  Direttivo e degli iscritti che  hanno  aiutato  in  cucina e nel  servizio  ai  tavoli.
Sandra  e Visone un esempio RESISTENTE!!

(nella  foto  in  alto G.Massetti  e  Tiziana Pesce nella foto sopra da sin.a  dex l'editore R.Farina,T.Pesce ,il Presidente G.Negri, G.Baracchi, il Presidente Onorario A.Villa, e il  figlio di  Tiziana Pesce :Davide)

Nessun commento:

Posta un commento